BI ESSE

Competenza, professionalità e assistenza.


Energia senza fine.

Magazzino automatico BI ESSE con cassette Space

Partner automazione:

Competenza, professionalità e assistenza.

 

Bi Esse è il punto di riferimento nel settore della distribuzione di materiale elettrico con i numerosi punti vendita in Piemonte, Liguria, Lombardia e in diversi Paesi dell’Est Europa. I Clienti Bi Esse trovano ovunque la stessa qualità nella competenza del personale, nei servizi offerti e nei prodotti sempre all’avanguardia.

Energia senza fine.

 

Affidabilità e innovazione: valori che in Bi Esse durano da sempre e per i quali ogni giorno veniamo scelti dai nostri Clienti. E la fiducia che riceviamo è l’energia che stimola tutti i componenti dello Staff, pronto a soddisfare ogni richiesta di prodotto o esigenza di progettazione.

Trasporti a rulli in-out.
Trasporti a rulli in-out.
Baia di carico e picking.
Baia di carico e picking.

Magazzino automatico autoportante con 3 trasloelevatori che movimentano 28.000 cassette Space Familog 600×400 mm con altezza 220 e 320 mm, portata 50 kg, con divisori compartimentali. Ulteriori 2.500 cassette NESTY Familog 600x400x320h mm sono utilizzate per la distribuzione alle filiali BI ESSE.


Un presente che guarda orgoglioso il futuro.

Bi Esse ha raggiunto in oltre trent’anni di attività importanti traguardi, e le scelte di oggi sono nuovi punti di partenza per ottenere altri importanti risultati, anticipando, quando sia possibile, i tempi. Per tutto ciò diciamo “grazie” allo Staff Bi Esse: persone qualificate, motivate e ben organizzate. “Grazie” ai nostri Partner per la qualità dei materiali forniti, sempre affidabili e innovativi. E “grazie” ai nostri Clienti che in Bi Esse trovano professionalità nei servizi, attenzione nella consulenza, puntualità per le consegne. Insieme abbiamo fatto tanto, e insieme guardiamo avanti.

Integrare un magazzino automatico in azienda: perché?

Un’inarrestabile evoluzione aziendale volta al continuo miglioramento del servizio verso i propri clienti ci ha spinti verso una scelta coraggiosa che ha l’obiettivo di effettuare un salto qualitativo importantissimo rendendo la nostra azienda sempre più competitiva grazie alla possibilità di gestire maggiori volumi di materiale in sempre minor tempo.

Qual è la funzione del magazzino automatico all’interno del vostro flusso dei materiali?

Sono i punti nevralgici, quelli in cui il magazzino automatizzato ci consentirà di essere più performanti, la divisione Cavi, con un magazzino che consente di gestire in modo completamente automatizzato circa 11.500 bobine di cavo utilizzate per il servizio di taglio, ed il magazzino miniload, che con 3 trasloelevatori e 30.000 locazioni sarà il cuore pulsante del nostro nuovo polo logistico in quanto conterrà la maggior parte dei nostri articoli (10.000 prelievi giornalieri).

Cosa vi ha portato alla scelta di questo tipo di magazzino automatico?

Le leggi che regolamentano il nostro mercato sono tanto semplici quanto implacabili, il soddisfacimento del cliente è il nostro obiettivo e la nostra necessità primaria. Oggi la nostra clientela esige la massima rapidità nei tempi di preparazione del materiale e nella consegna, risultato che con gli attuali volumi giornalieri movimentati non era più conseguibile con la sola forza lavoro umana alla quale abbiamo affiancato questo “collega” che consentirà di ridurre fortemente il carico di lavoro degli operatori, garantendo allo stesso tempo le
performance richieste dalla nostra clientela ed ottimizzando al massimo lo spazio necessario per lo stoccaggio dei materiali.

Qual è la vostra visione della logistica del futuro?

Analizzando come le esigenze dei consumatori sono mutate negli ultimi anni, nei due mercati B2C e B2B notiamo che seppur vi siano differenti
motivazioni esse convoglino nella stessa richiesta l’immediatezza di ricevere quanto acquistato. Per il consumatore questo è dettato dal desiderio di ricevere nel più breve tempo possibile quanto acquistato on line come se lo avesse fatto in un qualunque negozio sotto casa, per le aziende invece questa è un’esigenza lavorativa vera e propria in quanto si trovano a dover completare i lavori in sempre meno tempo dovendo spesso gestire situazioni di emergenza o imprevisti. Per tanto a livello di logistica oggi si è già arrivati al punto di consegnare il materiale in poco più di 12h dal momento dell’ordine, servizio che per noi va mantenuto nonostante l’aumento dei volumi. Pensiamo che l’ultima frontiera della logistica possa solo essere il teletrasporto.

Logistica Bi Esse s.p.a.